mercoledì 17 novembre 2010

mercoledì 10 novembre 2010

sabato 30 ottobre 2010

Comunicato Stampa in merito all'arresto di tredici disoccupati BROS.


I disoccupati dell’E.D.N. e il movimento disoccupati Scampia esprimono massima solidarita’ ai disoccupati arrestati e a tutti quelli impegnati nella lotta per il lavoro che stanno subendo denunzie e misure restrittive. Per i quali l’unica colpa che possono avere e quella di essere vittime di politiche sbagliate sul lavoro,di strumentalizzazione e di incapacita’di un centro-sinistra che negli anni ha saputo solo spendere fino all’ultimo euro di finanziamento del piano lavoro solo in assistenza senza riuscire a trasformare i disoccupati in lavoratori. I disoccupati dell’E.D.N. e quelli di Scampia in questo delicatissimo momento che vede quattromila precari del progetto BROS causato dal fallimento provocato dalla sinistra che nel tempo non ha saputo creare lavoro si sono visti mancare il sostentamento dei 596 euro

CHIEDONO

al Presidente Caldoro, all’assessore Nappi e all’intera giunta di centro- destra di riaprire il dialogo con i disoccupati per trovare quelle giuste forme per velocizzare al massimo l’attuazione del piano di lavoro approvato dalla giunta regionale in modo da ridurre la sofferenza nella quale si sono venuti a trovare i quattromila del progetto BROS.